La sicurezza per chi lavora nei cantieri navali

Vi sono alcuni luoghi di lavoro che necessitano di una particolare attenzione da parte del legislatore, la sicurezza nei cantieri navali ruota intorno ad alcune necessità a cui il datore di lavoro non può assolutamente sottrarsi. La normativa sulla sicurezza sul lavoro prevede l’obbligo di effettuare una corretta valutazione dei rischi del cantiere navale, l’obbligo di formare i lavoratori e qualunque figura professionale che ha accesso al cantiere e di redigere i piani per la sicurezza nei cantieri. Per quanto riguarda nello specifico la formazione nei cantieri navale la prima cosa da fare è valutare gli effettivi rischi a cui i lavoratori possono andare incontro all’interno di un cantiere di questo tipo.

I rischi all’interno dei cantieri navali

All’interno di un cantiere sono diversi i rischi lavorativi per i dipendenti:

  • Rischio Cadute
  • Rischio Saldature
  • Rischio Rumori
  • Rischio Vibrazioni
  • Rischio Movimentazione carichi
  • Rischio Infortuni

Inoltre è bene non sottovalutare anche i rischi specifici connessi all’ambiente di lavoro:

  • Rischio ergonomico per la presenza di spazi spesso chiusi e angusti
  • Rischio incendi
  • Rischio meccanico per l’uso di carrelli elevatori
  • Rischio dovuto all’uso di sostanze pericolose e radiazioni
  • Rischio meccanico dovuto a collaudi
  • Rischio cadute dall’alto per la presenza di ponteggi ed impalcature
  • Rischio elettrico
  • Rischio chimico dato dalla verniciatura e sverniciatura

Per ridurre i fattori di rischio è necessario informare e formare i lavoratori dei cantieri navali mediante appositi corsi di formazione obbligatori con tanto di relativo aggiornamento sempre obbligatorio secondo quanto previsto dal DLgs 81/08. La formazione, a carico de datore di lavoro, prevede corsi anche per chi ricopre ruoli cardine come RLS, RSPP e Preposti che per ricoprite a tutti gli effetti tale ruolo devo obbligatoriamente ottenere l’apposito attestato sulla sicurezza sul lavoro. I corsi sulla sicurezza sul lavoro e le sanzioni per il datore di lavoro sono tutti aspetti fondamentali per una corretta tutela dei lavoratori e per la sicurezza del cantiere navale.