Formazione sicurezza sul lavoro per ascensoristi

Per ascensorista si intende un particolare tipo di lavoratore in grado di realizzare montaggio, manutenzione e riparazione di impianti elevatori e comunque di tutto ciò che a che fare con il trasporto verticale sulla base della documentazione tecnica a lui fornita.

E’ un ruolo pregno di responsabilità in quanto si occupa e di installare e mantenere degli impianti destinati, alle volte, al trasporto di un numero molto elevato di persone contemporaneamente, basti pensare alle scale mobili dei centri commerciali per esempio.

A suo carico anche tutte le periodiche attività di controllo con relativi interventi qualora venissero riscontrate problematiche relative all’impianto.

L’ascensorista è tenuto, per tutte le attività di controllo e manutentive, a registrare ogni singolo intervento su un apposito libro di manutenzione, tale documento dovrà, essere mostrato agli enti verificatori in caso di loro richiesta.

Perché un ascensorista possa operare nel modo corretto è necessario che conosca a fondo alcune cose, sia tecniche che normative:

  • Parte meccanica, elettrica e idraulica dell’impianto da montare o sul quale intervenire;
  • le principali tecniche di montaggio e smontaggio di ascensori e montacarichi;
  • essere in grado di leggere i disegni e gli schemi tecnici sia meccanici che elettrici;
  • conoscere le principali criticità ricorrenti cui è soggetto nell’uso quotidiano un ascensore;
  • infine deve conoscere la normativa tecnico – legislativa sugli impianti di sollevamento e quella sulla sicurezza sul lavoro.

Tipicamente l’Ascensorista è una persona in possesso di una preparazione di base ottenuta dal diploma conseguito presso un qualsiasi Istituto Tecnico Industriale (ITI).

Per la qualifica specialistica è invece necessario che riceva adeguata formazione sulla sicurezza sul lavoro che lo prepari e lo certifichi in modo che poi possa essere in grado di acquisire il patentino obbligatorio per poter svolgere tale professione.